Un altro Fausto è possibile

Intervista a Fausto Bertinotti pubblicata su Il Riformista del 22/10/2008

Un altro Fausto forse non è nè possibile nè auspicabile... Ho cercato il testo di questa intervista ma non l'ho trovato e non sono riuscita neanche a ricavarlo da questa immagine. Spero che voi riusciate, ingrandendo questa immagine, a leggere quello che dice Bertinotti perchè io, come quasi sempre, sono daccordo con lui.

18 commenti:

l'incarcerato ha detto...

Io purtroppo non sono bravo ad esprimermi al meglio come Bertinotti, anche perchè sono molto impulsivo quando scrivo di getto.

La penso esattamente come lui!



ps ma poi l'hai ricevuta la mia email?

Fiordaliso ha detto...

Incarcerato scusa se non ho ancora risposto alla tua e-mail.. sono un po' incasinata su vari fronti... appena ho un po' di tempo lo faccio.

Rouge ha detto...

Arrivo dal blog di Gap.
Condivido l'analisi di Bertinights. Anche se pure lui ha contribuito all'affossamento della sinistra.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Ma si...è difficile non essere d'accordo con Bertinotti.

Fiordaliso ha detto...

Come mai dal Russo ce scannamo e qui semo tutti daccordo?

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Io non mi scanno con nessuno Fiordaliso, sto sempliemente dicendo ciò che penso. Qui sono d'accordo sulla critica alla società e al pensiero liberista. E' sul come fronteggiarlo che le idee possono divergere.

l'incarcerato ha detto...

Devo essere sincero, mi mancherà uno come Bertinotti, uno che con pacatezza e senza mai alterarsi con alcuno espone il suo pensiero.
E' un vero intellettuale.
Ma è giusto che abbia lasciato spazio ad altre persone.

il Russo ha detto...

Cara Fiordaliso, da me non si è scannato nessuno, diciamo che sin dal titolo ho acceso le polveri e tutti con passione avete portato i vostri botti!
Diciamo però che passare da Bertinotti a Ferrero se non è il passo del gambero poco ci manca...

Fiordaliso ha detto...

Scusate... quando ho detto che dal Russo ci scannavamo era un modo di dire (forse non capito da tutti!) per dire che c'era discussione anche costruttiva mentre su quello che dice Fausto siamo tutti daccordo. Non era assolutamente una critica solo un voler capire. E' vero che di Bertinotti non ne nascono molti e credo fermamente che se leggiamo attentamente quello che dice riusciamo ad intravedere anche una strada da percorrere o almeno mille da non percorrere.

gap ha detto...

E per ultimo, come sempre venne gap che poi spegne le luci.
Confesso di non averla letta, di certo non lo faccio ora, devo rispondere a tutti quelli a cui ho rotto i c...
Certo vedere tanta plauso a Bertinotti mi stupisce, la leggerò.
Ciao

loris ha detto...

Ho trovato l'intervista. Molto interessante.
http://rassegnastampa.mef.gov.it/mefnazionale/View.aspx?ID=2008102210915814-1

Luz ha detto...

Ho letto l'intervista. La trovo ineccepibile. Bertinotti, come al solito, è bravo e sa spiegare bene il dritto e il rovescio delle situazioni. Mi è piaciuta davvero. Peccato che (ho militato 8 anni in Rifondazione)quello che dice non è mai stato applicato in maniera così rigorosa all'interno dei circoli di Rifondazione, dove vige la legge del più forte e del più ammanicato. Esattamente come in chi ci governa!

helios ha detto...

Fiordaliso, ho un'immagine ingrandita dell'intervista a Bertinotti. Come faccio a mandartela? Se mi dai un indirizzo email...
Ciao

Fiordaliso ha detto...

Grazie helios... ho trovato il testo... appena ho un po' di tempo lo aggiungo!

l'incarcerato ha detto...

Grazie Fiordaliso per il tuo prezioso intervento...

stella ha detto...

Bertinotti l'ho sempre votato,ma non aveva voltato le spalle a Prodi nel momento del bisogno?

gap ha detto...

Fior, abbiamo capito che un altro fausto è possibile, quando ti rifai viva?

XpicioX ha detto...

Secondo me Fausto ha fatto il suo tempo. E' tempo che si facciano avanti altri dirigenti.